+39 0545 211311 info@diemmesoilwashing.com

Bonifica terreni e sedimenti contaminati da idrocarburi

La contaminazione da idrocarburi contraddistingue in molte nazioni la maggiore percentuale di siti contaminati. L’estrema differenziazione di sostanze identificate con il generico termine di idrocarburi, a volte genera incertezza sulla effettiva capacità del processo tecnologico Soil Washing di trattare e bonificare quello che nello specifico è presente in un dato sito.

Il processo sviluppato da DIEMME SOIL WASHING permette di operare economicamente con una vasta gamma di componenti anche ad alto numero di carbonio equivalente.

La possibile integrazione del processo soil washing con post-trattamenti permette di ridurre ed in molti casi di eliminare completamente lo smaltimento in discarica, ottenendo così un totale recupero di ogni frazione presente nella matrice contaminata.

Lo studio dei dati analitici e documentali sito specifici, permette di valutare la possibile applicabilità del processo nonché le eventuali variabili funzionali. Nelle successive prove di laboratorio eseguibili presso DIEMME SOIL WASHING, condotte su un ridotto campione di materiale, vengono verificati i principali parametri dimensionali ed i risultati operativi ottenibili per eventualmente svolgere successivamente delle prove sperimentali con un impianto pilota industriale.

Il diagramma di flusso illustra le specifiche fasi che compongono un tipico impianto DIEMME SOIL WASHING per il trattamento di bonifica di matrici contaminate da idrocarburi.